giovedì 27 maggio 2010


Clementine: ottimo lettore multimediale per Ubuntu

Avevo provato Clementine un annetto fa, ai tempi, seppur degno di menzione per alcune caratteristiche interessanti, mi sembrava ancora un progetto troppo "giovane" per poter essere utilizzato in modo assiduo. Oggi le cose sono cambiate, e posso dire senza alcun dubbio che ha raggiunto finalmente la stabilità a cui anelava.


Clementine è un port del vecchio Amarok 1.4 in QT4 e di conseguenza potrà essere maggiormente apprezzato dagli utenti di KDE4 scontenti del nuovo volto del player multimediale di default. Anche su GNOME però fa la sua bella figura!

Sono un convinto fan di Rhythmbox e continuerò ad esserlo ma Clementine ha, d'altro  "canto", alcune caratteristiche che lo rendono ai miei occhi quantomeno una valida, seppur temporanea, alternativa. Il motivo è che ho sempre apprezzato l'approccio semplicistico e immediato del vecchio Amarok con le librerie musicali e quindi il suo modo di rendere facile e intuitiva la creazione di playlist al volo, funzionalità che trovo un po' troppo macchinosa in Rhythmbox. Beh, la morale della favola è: provatelo, potrebbe piacervi.

Per installarlo su Ubuntu dovrete aggiungere il seguente repository:
sudo add-apt-repository ppa:riccetn/clementine
OK, ora potete installarlo
sudo apt-get update && sudo apt-get install clementine 
In alternativa potete scaricare da qui il pacchetto .deb (ve lo sconsiglierei, visti i progressi che sta facendo sarebbe opportuno godere dei frequenti aggiornamenti del repository).

blog comments powered by Disqus